Great hospitality





Hotel Meliá Campione: pavimenti e rivestimenti in Grigio Siviglia e Nero Mandala negli spazi reception e lounge (forniture e lavorazioni lapidee Pibamarmi).


Inaugurato nel 2015, l’hotel Melia Campione a Campione d’Italia è situato sulle sponde del Lago di Lugano e conta quaranta camere e due suite. La nuova struttura è già meta d'elezione di un turismo internazionale di alto livello anche grazie al suo ristorante, gestito dal brand Luis Mas, e a un centro benessere dotato di due sale trattamenti, di un’area umida e di uno spazio gym completamente attrezzato. Le camere, venti delle quali si affacciano direttamente sul lago, sono di grandi dimensioni e presentano spazi e allestimenti articolati, contrassegnati da diaframmi vetrati o lignei, da pareti attrezzate e da palette cromatiche calde e luminose.



Hotel Meliá Campione: interno di una suite.


Le due suite declinano lo stesso mood in due diverse varianti: la Femme Fatale Suite è dedicata a soggiorni romantici ed è dotata di uno spazio bagno e relax che sconfina nella zona giorno e in un’ampia terrazza affacciata sul lago e sul vicino casinò; la Modern Dandy Suite è ideale invece per business man alla ricerca di lifestyle anche durante i soggiorni di lavoro. A conferire all’hotel uno stile inconfondibile è stato lo studio MMA Projects, guidato da Marco Mangili e composto da un team di architetti, designer e ingegneri che lavorano in sinergia, spaziando dalla progettazione architettonica, all’interior design, al product design.





Hotel Meliá Campione: pavimenti e rivestimenti in Grigio Siviglia con finitura patinata nelle sale da bagno delle camere e delle suite (forniture e lavorazioni lapidee Pibamarmi).


In MMA Projects ogni progetto viene sviluppato ricercando materiali, forme e colori, nella rielaborazione di linguaggi espressivi tradizionali o contemporanei per dar corpo a strutture coerenti, ad un tempo funzionali e poetiche. In un dialogo continuo tra architettura e arredamento, design e tecnologia, il team dei progettisti affronta tutti gli stadi del processo costruttivo e dell’allestimento d’interni, selezionando anche maestranze e fornitori particolarmente esperti ed affidabili. Protagonista nel pool di suppliers scelti per il Meliá Campione è stata Pibamarmi che ha garantito la qualità delle ampie superfici di rivestimento litico negli spazi comuni e nelle sale da bagno. In particolare l’azienda di Chiampo ha fornito le pietre Grigio Siviglia e Nero Mandala, tagliate su disegno e lavorate con finiture di superficie peculiari: patinate, velluto e seta grezza. La materia litica ha dato vita così a stesure pavimentali e a rivestimenti continui che rappresentano un valore aggiunto di questo progetto perfettamente allineato con gli standard più elevati dell’hotellerie contemporanea.