Il mock up di una Villa romana

Vista del mock up completato all’interno dei laboratori Pibamarmi

Pibamarmi affianca il committente e il progettista lungo tutto il ciclo di esecuzione dell’architettura, dall’ingegnerizzazione del progetto, alla selezione e alla fornitura dei materiali litici, alla lavorazione del prodotto finito, all’assistenza in cantiere in fase di messa in opera. Configurata come una smart company agile e indipendente, l’azienda è forte della formazione e della solida esperienza dei suoi operatori che possono realizzare anche mock up particolarmente complessi, dove le lavorazione lapidee si integrano con processi esecutivi peculiari di altre sfere materiche e con tecniche artistiche.

Particolari del mock up con diverse soluzioni di pitture parietali e di specchiature basamentali in marmo

È il caso di un modello realizzato di recente nello stabilimento di Chiampo e finalizzato a verificare gli aspetti espressivi e strutturali del progetto ricostruttivo di un’antica villa ispirata a modelli romani. Il rifacimento dell’edificio è stato curato da Mark Wilson Jones, architetto di fama internazionale, fondatore dello studio Apollodorus Architecture, che all’Università di Bath studia i caratteri tipologici e costruttivi dell’architettura greca e romana.

Particolare del mock up in corrispondenza dell’intersezione tra cornici litiche di diverso profilo

Pibamarmi è stata protagonista sin dalle prima fasi del progetto, supportando lo studio di appropriate soluzioni formali e strutturali per le parti litiche del grande edificio. Centrale e imprescindibile per il processo di ingegnerizzazione condotto dall’azienda è stata la realizzazione del mock up al vero. Il modello di altissima qualità ha simulato la costruzione di un brano del peristilio della villa, completo di ogni elemento lapideo dell’ordine architettonico, delle zoccolature in marmo delle pareti e delle pitture murali con diverse ipotesi decorative.